Perchè cambiano le definizioni nelle normative relative al trattamento dell’acqua?

La risposta è abbastanza semplice, e cioè l’acqua viene percepita come un composto già finito e completo così com’è e non dovrebbe aver bisogno di nessun trattamento e se viene trattata è perché è inquinata, c’è voluta una legge il DM 443/90 per togliere la voce generica di depuratore per identificare un sistema di trattamento acqua per uso potabile e dal punto di vista anche psicologico non è stata cosa da poco, non si può più dire depuratore d’acqua che rimuove la durezza dall’acqua ma si dovrà dire addolcitore d’acqua.

Il mio primo articolo

Questo è il mio primo articolo del mio primo blog.
Non so cosa scrivere, ci sono troppe cose di cui vorrei scrivere ma so che devo essere sintetico e concentrato su un argomento.
Inizio quindi con il presentarmi: mi chiamo Andrea Refosco, ho 50 anni e da più di 25 mi occupo di acqua, me ne occupo sostanzialmente ricavandone un profitto, si lo so detta così non è molto bella come affermazione ma sta di fatto che se sono quì a parlare di acqua il motivo è proprio questo. Ho iniziato 25 anni fa venendo assunto da una azienda che si occupava (e si occupa attualmente) soprattutto di trattamento acqua per la produzione di vapore. Fino al quel giorno ero ignaro dell’importanza che rivestiva tale applicazione anche perchè nel percorso scolastico di perito chimico questo argomento era relegato come di importanza secondaria e tra l’altro le tecnologie descritte erano ampiamente superate e non più utilizzate.
Da quel momento non ho più smesso di occuparmi di acqua, e ho iniziato un percorso che mi ha portato a conoscere problematiche e modalità di trattamento sempre più specifiche e complesse, ma soprattutto mi ha portato a scoprire l’importanza dell’acqua.
Uno dei motivi per cui l’acqua è importante è che non è sostituibile. Faccio un esempio, per riscaldarci possiamo sostituire il legno per fare il fuoco con il metano, o con l’energia elettrica o con un maglione, ma se abbiamo sete non possiamo bere ammoniaca che tra l’altro è la molecola più affine all’acqua come proprietà. Qualcuno può dire che possiamo bere vino ma il vino può contenere anche il 90% di acqua.
Questo è il mio primo articolo, si lo so, non è un gran che ma per adesso va bene così, ho intenzione di scriverne almeno uno alla settimana per il prossimo anno e non voglio restare senza argomenti!!
Ciao

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial